Rosazza

Niente botti di Capodanno a Biella

Il sindaco di Biella, Marco Cavicchioli, ha firmato l'ordinanza che vieta l'uso dei botti di Capodanno: petardi e fuochi d'artificio in città saranno proibiti dal 31 dicembre al primo gennaio, 48 ore, e comprende tutti i giochi pirotecnici. Le sanzioni previste, in caso di mancato rispetto del divieto, vanno da 25 a 500 euro. Con l'ordinanza, l'amministrazione di Biella intende prevenire gli eventuali incendi, salvaguardare l'ambiente e gli animali, i più spaventati dalle esplosioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie